07/09/2011
 Posted by Capitolouno
0

Le origini di Ch’Art Design

Da sperimentazione artistica a campionario per la stampa digitale, dal Museo della stampa digitale alla produzione personalizzata di oggetti di tendenza.

Ch’Art nasce come sperimentazione artistica. Dopo anni di ricerca nel campo della pittura digitale, in cui i colori si fondono e si sovrappongono, Massimo Cremagnani lascia le pennellate e le sfumature intraprendendo un nuovo percorso basato su piccoli elementi dai colori puri. Li affianca e li movimenta seguendo il suo intuito, mantenendo lo stile dinamico che caratterizza tutta la sua produzione artistica.

Durante questa ricerca, un’azienda di stampa digitale commissiona all’artista l’ideazione di un campionario “diverso dal solito”: qualcosa che colpisca il cliente e gli faccia capire la differenza tra i diversi materiali, le varie soluzioni di stampa, gli effetti visivi (e talvolta tattili) che si possono ottenere in digitale. Nasce quindi l’idea di riallestire l’azienda con decine di immagini Ch’Art, ognuna realizzata con una particolare tecnica, creando così un percorso immersivo ed esperienziale.

Office walls

Il progetto, benché pronto per la fase esecutiva con oltre 70 “campioni” differenti su oltre 500 metri quadri di edificio,  non verrà realizzato dall’azienda per mancanza di fondi. Ma nella mente dell’artista il progetto era già a uno sviluppo superiore: la creazione di un museo sulla stampa digitale chiamato Ch’Art Museum. Inizia così una nuova missione per dare vita a questa iniziativa culturale, prevedendo spazi e allestimenti, servizi didattici e di formazione, partner mediatici ma anchearredamento in stile e oggetti di merchandise.

progetto facciata Ch'Art Museum

Ed è proprio realizzando gli studi e i prototipi di questi oggetti di arredo che Ch’Art inizia a riscuotere un forte successo di pubblico, sia tra gli esperti del settore che tra la gente comune. Vengono richiesti foulard, pannelli decorativi, stampe artistiche e rivestimenti per mobili. E siccome il Museo non ha ancora trovato una sede e i fondi necessari, cominciamo a produrre il suo contenuto nelle formule più svariate con l’intenzione di appassionare un pubblico sempre più vasto, mantenendo la ricerca più viva che mai.

office demo

Lascia un commento

Please wait...